casa delle schiave
EnglishItalianoFrançaisDeutsch

LETTERA DI UN BULL E DELLA SUA NUOVA COPPIA

In seguito all’articolo sulle coppie che si amano sono arrivate moltissime lettere e richieste da molte coppie che incuriosite vogliono provare ma intanto il mio caro amico Maximilian   (devin.maximilian21@gmail.com) ha intrattenuto dei rapporti molto interessanti con coppie giovani, una in particolare, di cui vedete la foto si è resa molto disponibile, loro vivono la loro relazione particolare in modo tranquillo e rilassato.

Pubbilco una interessate lettera con la quale si è presentato ed hanno poi deciso di vedersi, sono sicuro che piacerà anche a voi.

Cara coppia intanto mi presento.

Io sono Maximilian un uomo di circa 50 anni in ottima forma, elegante e giovanile ma sicuramente un uomo adulto con molta esperienza di vita alle spalle. Sono Italo Svizzero e mi occupo di finanza. Abito a Milano e Lugano. Sono una persona colta e raffinata, conosco il mondo e gli uomini.

Ma sopratutto le donne.

Ho un carattere dominante ed ho avuto in passato da sempre sopratutto schiave femmine e poi in seguito alcune relazioni con coppie cuckold, e sottomesse come potreste essere voi. Quasi tutte sono state esperienze con coppie giovani che per molti motivi non riuscivano più a soddisfarsi reciprocamente. Quando si sono date a me le cose sono molto migliorate e si sono sempre voluti bene più di prima. Io, infatti, non lavoro per dividere le coppie come fanno molti, ma per unirle.

Voglio che i miei ragazzi siano felici.

Tornando a noi, io cerco,in questo momento una coppia giovane come voi come una specie di amico di famiglia, che però progressivamente diventi il vero uomo di casa al quale sia lei che in seguito lui vogliano obbedire e considerarlo una guida ed un aiuto nella vita quotidiana se lo gradiscono.  Non voglio avere solo una donna in questo momento, ma ambedue, e voglio considerarla “la mia coppia”.Quindi un rapporto che va oltre il sesso puro pur tenendo conto che le mie energie sessuali sono comunque assai forti.Non ci sono limiti particolari, dipende da cosa si decide insieme.  Non sono sposato ma vivo con una giovane e bella ragazza di 28 anni bionda e con occhi azzurri.

Lei è al corrente.

Vorrei che tua moglie diventi progressivamente la mia amante, e che tu possa guardarci e starle vicino, ma che ambedue sentiate che il vostro Uomo vi possiede e vi guida.  E, naturalmente provvede a voi in caso di bisogno.In questo modo possono nascere rapporti anche importanti in seguito.Spero di aver spiegato quello che cerco almeno per quanto possibile su una email.

Fatemi sapere se vi interessa, in questo modo potremo  approfondire l’argomento almeno per telefono sopratutto perché vi sono così tante sfumature in questi rapporti che tutti abbiamo bisogno di esprimerci  a voce perché nasca un rapporto di fiducia.

A titolo di esempio vi allego una lettera inviatami tempo fa da una coppia come voi che potrebbe interessarvi.

Buona serata

Max

 

TESTO:

Caro Max mi sembra giusto che il rapporto dovrà eventualmente riguardare te e Francesca. e l’auspicio e che possa essere un rapporto sempre più intimo e profondo. io vorrei essere colui che te a offre. vorrei essere io a sfilarle le mutandine prima di offrirtela.

mi spaventa ma mi eccita il dovermi far progressivamente da parte e lasciare che mia moglie diventi tua mogile. E che entrambi poi trattiate me come merito 
godo notevolmente pensando di dovermi accontentare degli avanzi.
Ma sarebbe giusto così. voi fate l’amore io a masturbarmi  se me lo permetterai. O magari esser obbligato nelle poche volte che mi saranno concesse ad avere rapporti rigorosamente protetti, ma comunque rigorosamente sottomessi a Te Padrone. Perché tu sai cosa è meglio per noi.
Non so se puoi capirmi ma mentalmente sento il bisogno di non sentire alcun tipo di responsabilità anche a costo di cedere la mia libertà e la guida della coppia oggi.. e magari un giorno anche della famiglia a un vero uomo .

Ciò che mi preme è la discrezione assoluta così come sapere di non poter mai rischiare di perdere mia moglie. (inoltre vorremmo un figlio ma io non me la sento, non ne sono all’altezza)

Ho letto con estremo interesse ogni tua parola. quel che proponi non è molto distante dalle nostre fantasie, quando intendi che vuoi possedere entrambi intendi mentalmente o anche fisicamente? io non sono bsx e  anche se capisco il risvolto psicologico di questa eventuale sottomissione forse avrò bisogno di un po’ di tempo.

Vorrei proprio che mia moglie facesse come la tua schiava…cercando un vero maschio che sottometta entrambi

anche io, come il marito della tua schiava , non mi reputo certo un dominante. nella routine sono molto sottomesso e arrendevole…. tendo al dialogo

ma troppa libertà non è un bene

anzi certe donne e certi uomini hanno il bisogno di avere sempre una guida..sentirsi un po’ figli a vita…e cercare un padre spirituale…ma anche fisico che ci guidi

forse posso sembrare folle ma ho bisogno almeno nel mio focolaio, di sentirmi protetto

vorrei che tu scrivessi qualche riga per mia moglie Francesca

vorrei che tu la stimolassi..e la rassicurassi prospettandole cosa faresti ad entrambi e in come migliorerebbero le nostre vite. tocca come tasti  come la soddisfazione sessuale , la possibilità di una gravidanza o ancora i risultati esperienze analoghe già avute.

Deve essere fantastico.

Vorresti prendere accordi con la lei?

Come vorrei che anche mia moglie prendesse queste iniziative,

Sarebbe bello accoglierti in casa nostra.. farti le feste quando tu arrivi, prepararci per te, invitarti a cena.

Nella casa di cui diventerai padrone, vederti parte integrante della coppia …anzi diventare la metà di mia moglie.

Vivere la vostra più profonda intimità sotto i miei occhi

mi piacerebbe lentamente essere annullato come maschio della coppia fino a offrirti la possibilità di fecondare mia moglie forse una follia. Ma la mia natura è questa.

Giuseppe

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.