casa delle schiave

UN GRANDE SUCCESSO:IL PROGRAMMA SLAVE

thekungs-pmthu-775773 - CopiaTra le iniziative che ho messo in atto da qualche tempo e che pensavo sarebbero state capite con difficoltà c’è il PROGRAMMA SLAVE che ha riscosso invece un grande successo sia di lettere che di partecipazione. Ad oggi sono 18 le coppie e le ragazze che hanno seguito e portato a termine il programma preparato per loro.

Oggi abbiamo una grande novità: da poco disponiamo dei tutors che possono insegnare come sviluppare correttamente un rapporto Daddy/Little girl. Oppure trovare un Daddy che sia davvero capace di prendersi cura di una ragazza che desideri avere accanto un uomo maturo.

Ricordiamo che il PROGETTO SLAVE essenzialmente è un programma di formazione e di training per coloro che necessitano un approccio corretto alla soluzione di alcuni e ben definiti problemi:

 

  1. EDUCAZIONE PER RAGAZZE GIOVANI NOVIZIE O ESPERTE. Per chi vuole diventare schiava o andare “oltre i limiti”
  2. COPPIE SM/CRISI Per coloro che sono già Padrone e schiava e ma stanno affrontando una crisi.
  3. COPPIE CUCKOLD. Coppie che desiderano provare o rafforzare questo eccitante rapporto
  4. CREAZIONE E GESTIONE DI RAPPORTI  DADDY/LITTLE GIRL. La grande novità di oggi. Come stabilire un rapporto di reciproca assistenza con il desiderio femminile di sentirsi bambina ed avere un Papà grande?2080645093[1]

Ricordiamo che i corsi sono gratuiti e che consistono in due sessioni telefoniche di conoscenza reciproca,analisi psicologica e spiegazione dei particolari dedicati ad ogni singola persona, oltre a due sessioni pratiche nelle quali viene messo in pratica quello che si è imparato.

Ma lascio ad una delle nostre allieve la parola in una breve lettera:

 

 

Giada ridMi chiamo Giada Bianchi e sono una ragazza di 19 anni che ha commesso un grande errore: non seguire la propria natura.

Ho aderito al programma SLAVE senza farmi troppe illusioni.

Invece ho trovato persone cortesi e comprensive, e soprattutto Roger che ha un’enorme esperienza e la pazienza necessaria soprattutto con noi ragazze giovani.

Ho capito che non ero nè strana nè l’unica, ho potuto parlare con altre schiave come me,ed ho capito come avrei potuto vivere questa mia vita diversa con serenità e gioia.

Sono finalmente diventata una schiava ed una Little Girl come volevo da anni. E mi hanno trovato anche un Daddy che mi piace molto.

Ne sono estremamente fiera. se volete parlarne con me : humility.1996@gmail.com oppure su facebook  con il mio nome: Giada Bianchi

Grazie ancora a Roger che mi ha dato il coraggio.

Giada

  1. Caesar

    2 Ottobre

    Che cosa potrei eccepire?
    I miei più sinceri complimenti per una ragazza che non ha accettato di lasciarsi soggiogare dagli stereotipi di una società spiccatamente moralista (ma quante persone realmente conoscono il vero significato del lemma “moralità”?) ed ha optato autonomamente e, oserei aggiungere, assai temerariamente, data la giovanissima età, per la realizzazione della sua autentica natura. Ti auguro di rimanere per sempre te stessa.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.